logo McAfee ciesse

Il report McAfee Labs segnala attacchi informatici diretti al settore della Sanità e ai social media

McAfee Inc. ha pubblicato oggi il report McAfee Labs sulle minacce: settembre 2017, che prende in esame l’aumento del malware basato su script, suggerisce cinque comprovate best practice per il rilevamento delle minacce, fornisce un’analisi dei recenti attacchi di ransomware WannaCry e NotPetya, studia le tipologie di attacchi segnalati nei vari settori e rivela le tendenze di crescita di malware, ransomware, ecc. All’interno del report, gli analisti di McAfee Labs hanno visto la sanità superare il settore pubblico per il numero di incidenti di sicurezza segnalati nel secondo trimestre, mentre il Trojan Faceliker ha contribuito a guidare l’aumento del 67% di nuovi campioni di malware in grado di sfruttare i social media.

Leggi tutto »

Share via email
logo McAfee ciesse

Avril Lavigne è al 1° posto nella classifica McAfee Most Dangerous Celebrities™ 2017

 

La cantante e cantautrice Avril Lavigne ha sostituito l’attrice comica Amy Schumer nel ruolo di celebrità più pericolosa da ricercare online. Per l’undicesimo anno consecutivo, McAfee ha analizzato un ampio elenco di personaggi noti alla ricerca di quale fosse il più pericoloso da ricercare online.

Leggi tutto »

Download  

Share via email
Immagini
logo McAfee ciesse

Studio McAfee: La collaborazione uomo-macchina migliorerà la sicurezza informatica?

Sebbene vi sia un marcato dibattito pubblico su come l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico possano sostituire l’intelletto umano, i posti di lavoro e addirittura l’umanità stessa, il futuro degli esseri umani non sembra sarà oscurato dalle macchine. Anzi, a fronte della carenza di talenti nel campo quanto mai critico della sicurezza informatica, è importante poter contare su tecnologie come l’apprendimento automatico per ampliare le capacità degli esseri umani. Inoltre, finché dietro la cybercriminalità e la guerra informatica gli avversari sono esseri umani, sarà sempre necessario un intervento dell’intelligenza umana, unita alla tecnologia.

Leggi tutto »

Share via email
logo McAfee ciesse

Il Report McAfee Labs ripercorre 30 anni di tecniche di evasione

McAfee ha rilasciato oggi il proprio McAfee Labs Report sulle minacce: Giugno 2017 che prende in esame l’origine e il funzionamento intrinseco di Fareit, il più famoso malware per il furto delle password, offre una panoramica di 30 anni di storia delle tecniche di evasione utilizzate dagli autori di malware, spiega la natura della steganografia come tecnica di evasione, valuta gli attacchi segnalati in tutti i settori e rivela le tendenze nel primo trimestre del 2017 relativamente alla crescita di malware, ransomware, malware mobile e altre minacce. 

Leggi tutto »

Share via email
logo McAfee ciesse

Nuovo studio McAfee rivela che i consumatori privilegiano la comodità alla sicurezza durante le vacanze

 

Per meglio comprendere le abitudini degli utenti e aiutarli a rimanere connessi con le dovute cautele mentre si preparano per le vacanze estive, McAfee ha condotto lo studio “Digital Detox: Unwind, Relax and Unplug,” (Disintossicazione digitale: rilassarsi, distendersi e ‘staccare’ durante le vacanze estive) che evidenzia come le abitudini digitali potrebbero mettere a rischio i dati personali. L’indagine ha rilevato che, nonostante i vantaggi derivanti dalla “disintossicazione digitale”, la maggior parte degli individui preferisce rimanere connessa. Il 52% degli intervistati ha ammesso di utilizzare dispositivi connessi almeno un’ora al giorno per controllare la posta elettronica, gli SMS e postare sui social media durante le vacanze.

Leggi tutto »

Share via email