Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)Immagini

Logo Canon

Canon Europa ha ottenuto la certificazione Fogra PSD (Process Standard Digital) conforme a FOGRA51 per la serie di stampanti imagePRESS C10000VP, imagePRESS C850 e le stampanti Océ VarioPrint i-Series nel suo Customer Experience Centre di Venlo, Paesi Bassi.

Cattura-

Grazie a questo recentissimo accreditamento, i nostri clienti hanno una maggiore fiducia nelle nostre capacità e sono sicuri che le stampanti inkjet a foglio e le stampanti toner digitali che compongono il variegato portafoglio di Canon siano in grado di soddisfare gli standard più restrittivi nella gestione del colore, per lavori che richiedono un elevato livello di uniformità cromatica. Le stampanti imagePRESS C10000VP, imagePRESS C850 e Océ VarioPrint i300 sono state tutte testate secondo il nuovo standard di produzione digitale, ISO/TS15311-2.

I modelli imagePRESS sono stati convalidati utilizzando due diversi tipi di supporto, carta Silk da 170 gsm e carta patinata offset standard, Sappi Magno Plus Gloss da 115 gsm, con due diversi controller (PRISMAsync e EFI). È stata testata la tiratura di almeno 500 copie per simulare uno scenario realistico di produzione e verificare l’uniformità del colore.

Anche la stampante Océ VarioPrint i300 è stata testata con una carta patinata offset (Sappi Magno Plus Gloss da 115 gsm), utilizzando i nuovi inchiostri iQuarius MX progettati per applicazioni di stampa commerciale di alta qualità (vedere il comunicato stampa separato). Una delle stampanti si è aggiudicata addirittura la più alta Classe di Qualità di Stampa possibile, con grado A.

Lo standard internazionale Fogra PSD utilizza un metodo che si basa sul tipo di supporto, cioè la certificazione è completata mettendo a confronto diversi tipi di carta con diversi standard. Questo approccio tiene conto del grado di bianco dei supporti di stampa attuali, spesso accentuato da agenti ottici brillantanti.

Peter Wolff, Senior Director, Customer Group Commercial Printer and Production CRD, Canon Europa, ha commentato: “Con un volume sempre crescente di stampe commerciali di alta qualità che stanno passando dalla produzione analogica a quella digitale, diventa sempre più cruciale per i fornitori di servizi di stampa (PSP) poter garantire con sicurezza l’uniformità del colore di settimana in settimana, stampa dopo stampa, lavoro dopo lavoro. I clienti che sono in grado di soddisfare con successo lo standard Fogra PSD potranno sfruttare appieno i vantaggi offerti da una migliore qualità e incrementare le prestazioni della produzione, riducendo anche gli sprechi.”

Entrambi i dispositivi Canon imagePRESS utilizzano toner Consistently Vivid (CV) e la tecnologia per la correzione automatica in tempo reale della densità del colore (Multi-Density Adjustment Technology – Multi D.A.T) per migliorare l’efficienza di trasferimento tra una vasta gamma di supporti, garantendo un’uniformità ottimale del colore. La stampante, fiore all’occhiello, per la produzione a colori ImagePRESS C10000VP comprende un sensore spettroscopico in linea che assicura una qualità costante attraverso la calibrazione del colore, con interventi minimi da parte dell’operatore.

La VarioPrint i-Series include le tecnologie iQuarius, una combinazione unica di sviluppi innovativi, progettati specificamente per migliorare la qualità della stampa inkjet. Queste innovazioni comprendono anche inchiostri speciali con cosolventi e cere, sistemi di monitoraggio dei fogli, asciugatura a basse temperature e monitoraggio con correzione automatica della qualità dell’immagine.

Wolff conclude: “Siamo fieri di aver ottenuto questo riconoscimento da parte di una struttura di ricerca indipendente e rispettata come Fogra per il nostro portafoglio di tecnologie di stampa toner a foglio singolo e di stampa digitale inkjet. È un’importante conferma della profonda esperienza di Canon nella gestione del colore e nella nostra capacità di aiutare i nostri clienti a raggiungere la stessa uniformità cromatica nelle loro attività.”