Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)Immagini

Dall’Europa all’Asia con il parkour, gli Storror conquistano un “primato mondiale” con Canon

Milano, 25 giugno 2018 – Gli Storror, noto gruppo inglese di atleti parkour, sono i protagonisti dell’ultimo adrenalinico video della campagna estiva di Canon. Girata nella storica città di Istanbul in Turchia, l’iniziativa vuole incoraggiare le persone a scoprire nuove opportunità e a vivere nuove esperienze.

Canon ha sfidato gli Storror in un’impresa coraggiosa, eccitante e audace; gli atleti – i cosiddetti traceur – hanno rivolto le fotocamere su sé stessi per riprendere l’avventuroso percorso che li ha guidati attraverso alcuni siti iconici di Istanbul, come lo Stretto del Bosforo che separa l’Europa dall’Asia. Una vera e propria prova di resistenza, capacità e agilità.

La sfida ha visto i sette atleti saltare, volteggiare e arrampicarsi su una serie di ostacoli, inclusi il Ponte di Galata e i tetti a cupola della moschea del Solimano, per culminare con un salto sul tetto di un traghetto in movimento, che li ha portati fino al porto marittimo di Haydarpaşa, sul lato asiatico dello Stretto, dove si è completato il percorso.

Storror mentre saltano tra le cupole della moschea del Solimano, Istanbul Storror mentre saltano da una gru nel porto marittimo di Haydarpaşa, Istanbul

Guarda il video: https://www.canon.it/firsts/

Gli Storror hanno filmato la loro avventura utilizzando la pluripremiata mirrorless Canon EOS M50 e la videocamera EOS C200. La nuova fotocamera mirrorless EOS M50 è stata scelta per il suo corpo leggero e compatto, la messa a fuoco automatica particolarmente veloce e la facilità di connessione e condivisione sui social media.

Gli Storror sono un gruppo molto seguito sui social media, il loro canale YouTube conta oltre 1 milione di iscritti. Nel corso degli anni, questi ‘traceur’ hanno viaggiato in oltre 78 Paesi e si sono distinti, oltre che per le loro imprese, per l’unicità delle riprese e per la tecnica video. Drew Taylor degli Storror ha collaborato alla coreografia di alcune scene d’azione in film di grande successo come “Kingsman 2: Il Cerchio d’Oro” e “Dottor Strange” con Benedict Cumberbatch.

Lee Bonniface, Marketing Director in Canon Europe, ha dichiarato: “Siamo felici di avere sostenuto gli Storror nel diventare il primo gruppo di parkour ad attraversare due continenti. Li abbiamo sfidati a tentare qualcosa di temerario e a documentare tutto, così da ispirare le persone a vivere nuove esperienze. Non è necessario essere audaci quanto questo gruppo di giovani ragazzi, ma ogni giorno può diventare l’occasione per “una prima volta” e Canon vuole aiutare di cogliere e immortalare questi momenti unici”.

“Quando Canon ci ha proposto di fare qualcosa di inedito, ci è venuta l’idea di utilizzare il Parkour per attraversare i continenti”, ha commentato Drew Taylor degli Storror. “Anziché scegliere la via più semplice, siamo andati oltre e abbiamo realizzato un percorso che non era mai stato tentato prima, utilizzando navi e veicoli in movimento oltre ad attraversare le frenetiche vie di Istanbul”.
“Canon ci ha fornito l’eccezionale EOS M50 che, grazie alla sua leggerezza e all’eccellente messa a fuoco automatica, è perfetta per i rapidi spostamenti del parkour. Abbiamo potuto collegare le fotocamere ai nostri smartphone per caricare, in modo facile e veloce, le immagini sui nostri canali social” ha concluso Taylor.

Samo Vidic, fotografo sportivo di fama internazionale e Canon Ambassador, è stato al fianco degli Storror a Istanbul. Samo ha utilizzato una serie di soluzioni Canon per fotografare, filmare e catturare le imprese del gruppo di parkour. La sua attrezzatura comprendeva vari modelli di fotocamere come EOS M50, EOS 5D MK IV, EOS 1-D X Mark II e una videocamera ad alte prestazioni, compatta e versatile, capace di catturare nitide immagini in formato 4K 50P: Canon EOS C200.

Per ulteriori informazioni sulla campagna e per vedere il nuovo video e le esclusive riprese del “dietro le quinte”, visitate https://www.canon.it/firsts/