Share via email

Cisco parteciperà alla tappa bolognese di Smau con interventi dedicati a smart city, smart working e industry 4.0.

Milano (MI), 1 giugno 2018 — Rivolta a imprenditori, manager, aziende e pubbliche amministrazioni e, in generale, a coloro che devono compiere scelte aziendali strategicamente importanti, e desiderano informarsi ed essere aggiornati su temi quali innovazione, tecnologia e ICT, prenderà il via il 7 giugno prossimo la due giorni bolognese di Smau 2018.

Con l’obiettivo di supportare il network dell’innovazione italiano ed accompagnare le aziende e la pubblica amministrazione nei processi di trasformazione digitale, anche quest’anno Cisco affiancherà SMAU in tutte le tappe territoriali ed internazionali (Londra e Berlino).

In particolare, a Bologna il 7 e 8 giugno sono previsti i seguenti interventi:

  • 7 giugno h. 16.00 -16.50 – Live show Smart Communities – Fabio Florio, Responsabile del business Smart City e del piano Digitaliani
  • 8 giugno alle 10.00 – Arena Smau Academy – Workshop Le 6 facce del “vero” smart working – Enrico Miolo, Smart Working initiative leader
  • 8 giugno h. 10.00-10.50 – Live show Industria 4.0 – Matteo Masi, Digital Transformation Sales Specialist per Industry 4.0 e Smart Manufacturing

Cisco ha articolato la propria presenza all’edizione bolognese di Smau 2018 su tre are esemplari per far “toccare con mano” ai visitatori della manifestazione le tecnologie smart applicate alla nostra vita quotidiana, con tre interventi dedicati rispettivamente a smart city, smart working e industry 4.0.

smart city: la digitalizzazione vista dalla parte dei cittadini

Da anni Cisco collabora con le pubbliche amministrazioni locali per sperimentare l’evoluzione digitale dei servizi offerti ai cittadini attraverso delle esperienze di “living lab”, che permettano a comuni e regioni di ottenere riscontri e di ottimizzare i progetti in ambito smart city.

Fabio Florio, Responsabile del business Smart City e del piano Digitaliani di Cisco Italia, racconterà il piano Digitaliani focalizzandosi sui progetti dedicati alle Smart Cities all’interno del programma.

Fino ad ora Cisco ha siglato tre protocolli di intesa con la Regione Friuli Venezia Giulia, i Comuni di Palermo e Perugia, ha attivato un progetto con il Comune di Milano per la realizzazione di un Security Operation Center a servizio della città, e più recentemente ha avviato un protocollo di intesa con la Regione Liguria, focalizzato sull’ammodernamento delle infrastrutture data center regionali, e con il Comune di Genova per realizzare nuove infrastrutture di rete a supporto dell’offerta turistica e culturale ai cittadini

smart working: le tecnologie che migliorano la vita delle persone 

Lo smart working, ad un anno dalla legge sul lavoro agile, sta prendendo piede nel nostro Paese con dinamiche vantaggiose sia per il personale che per le aziende.

Enrico Miolo, Smart Working initiative leader di Cisco Italia, guiderà gli intervenuti alla scoperta delle 6 facce del “vero” smart working, tramite un percorso ragionato sulle buone pratiche consolidate in molti anni di esperienza con clienti e partner italiani.

industry 4.0: efficientamento dei processi nelle industrie e nelle imprese

Industry4.0 significa digitalizzazione dei processi produttivi, tecnologie ICT molto diverse che devono essere applicate in modo concreto. Parallelamente, la digitalizzazione garantisce una grande libertà di azione, che spesso può far perder di vista l’obiettivo principale. Matteo Masi, Digital Trasnformation Sales Specialist per Industry4.0 e Smart Manufacturing di Cisco Italia, approfondirà la strategia di Cisco, che come player ICT ma anche produttore di soluzioni hardware e software, è in grado di affiancare i clienti nell’individuazione e definizione di roadmap concrete di innovazione dei processi, spostando l’attenzione sull’Impresa 4.0, dove la digitalizzazione entra non solo in produzione, ma anche nell’R&D collaborativo fino a interagire con l’utente finale tramite i connected products.