Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)

Una struttura hybrid e cloud-native che offre esperienze analitiche self-service con capacità di controllo, calcolo e archiviazione ottimizzate, tra cloud pubblici e data center aziendali

Milano, 26 novembre 2018 — Cloudera, Inc. (NYSE: CLDR), la moderna piattaforma per il machine learning e l’analisi ottimizzata per il cloud, ha annunciato la disponibilità di Cloudera Data Warehouse. Cloudera Data Warehouse è un moderno data warehouse basato sul cloud ibrido, cui si affidano quasi 800 grandi imprese per archiviare, analizzare e gestire i dati in cloud pubblici e on-premise. La sua struttura ibrida e cloud-native è in grado di gestire quotidianamente carichi di lavoro da 50 PB di dati, fornire query inferiori al micro-secondo e servire cluster con centinaia di nodi di calcolo. Cloudera Data Warehouse consente il calcolo, l’archiviazione e il controllo ibridi, o H3, affinché sia possibile ottenere la portabilità e l’ottimizzazione del carico di lavoro tra i cloud pubblici e i data center aziendali. Cloudera Data Warehouse funziona laddove lavorano le aziende, offrendo l’agilità, la sicurezza e la governance necessarie ai dipartimenti IT aziendali, e la possibilità di analisi in modalità self-service di cui manager e professionisti dei dati necessitano.

“Prima di Cloudera, erano necessarie diverse appliance data warehouse per supportare requisiti analitici complessi, come la vigilanza del mercato e l’analisi di conformità dei membri. Poiché tali appliance non erano più in grado di gestire una potenza di calcolo così elevata, eravamo costretti a immagazzinare i nostri dati dividendoli in base ai mercati” ha dichiarato Steve Hirsch, Chief Data Officer, Intercontinental Exchange / NYSE. “L’efficienza e la facile scalabilità di Cloudera ci ha permesso di consolidare tutte le nostre piattaforme dati e oggi possiamo eseguire quotidianamente oltre 80.000 query su Petabyte di dati, aggiungendo 30 TB di nuovi dati ogni giorno. Con Cloudera, abbiamo eliminato i silos di dati e migliorato le capacità di vigilanza del mercato e di analisi della conformità dei membri. Cloudera è il partner perfetto per NYSE”.

I clienti scelgono Cloudera Data Warehouse come standard aziendale per cluster hybrid cloud e on-premise grazie alla sua capacità di supportare più casi d’uso operativi e analitici in ambienti con carichi di lavoro misti. Nel Gartner Peer Insights Customers’ Choice for Data Management Solutions for Analytics 2018, Cloudera è stata recentemente riconosciuta dai clienti come una delle migliori soluzioni di data warehouse.

Il nuovo data warehouse as-a-service basato su cloud ibrido
Cloudera ha ampliato ulteriormente la sua offerta di data warehouse basati su cloud ibrido con Cloudera Altus Data Warehouse, un moderno data warehouse as-a-service costruito con la stessa struttura cloud-native di Cloudera Data Warehouse. Il nuovissimo Cloudera Altus Data Warehouse offre agilità as-a-service, oltre che sfruttare al meglio la flessibilità e le prestazioni del cloud ibrido, funzionalità che i data warehouse cloud di prima generazione non erano in grado di fornire. La soluzione Cloudera Altus Data Warehouse, oltre ad offrire eccellenti funzionalità di analisi e governance e prestazioni elevate, senza precedenti, è anche pronta per il multi-cloud, sia per Microsoft Azure che per AWS. A differenza dei data warehouse cloud di prima generazione, Altus Data Warehouse:

  • Offre una migliore capacità di analisi e migliora la produttività dell’utente con una semplicità estrema che permette di eliminare la necessità di copiare i dati in archivi privati.
  • Accelera la sperimentazione analitica e la collaborazione grazie alla condivisione dati senza amministrazione per carichi di lavoro data science, machine learning e analisi in tempo reale.
  • Mantiene la derivazione e la cronologia dei carichi di lavoro temporanei, aree critiche per la governance e la compliance dei dati.
  • Consente la crittografia dei dati sia a riposo che in movimento con diverse opzioni di key management, è configurata per i cluster in fase di creazione ed è conforme a GDPR e SOC2, oltre ad essere in fase di certificazione SOC2.
  • Fornisce la scalabilità, le prestazioni e la flessibilità tipiche di una struttura ibrida, al fine di capitalizzare rapidamente ed economicamente nuove esigenze e opportunità di business.

“Informazioni analitiche dettagliate sono fondamentali per differenziarci e creare maggior valore per i nostri clienti”, ha dichiarato Sven Löffler, responsabile dello sviluppo aziendale di Deutsche Telekom. “Con Cloudera Altus Data Warehouse e SDX [Shared Data Experience] su Microsoft ADLS (Azure Data Lake Storage), siamo stati in grado di creare il nostro Telekom Data Intelligence Hub: una piattaforma e un ecosistema affidabili e sotto un controllo completo, dove i nostri utenti hanno la possibilità di scambiare e analizzare dati e sviluppare applicazioni multi-funzione in un modo più semplice e sicuro”.

Il modello ibrido è il nuovo standard per i data warehouse
Sta diventando evidente che le aziende abbiano bisogno di più di un cloud. Il modello ibrido consente di ottimizzare le scelte in base alle diverse esigenze dell’azienda: il cloud pubblico per la sua elasticità e scalabilità, il multi-cloud per la ridondanza geografica e le possibilità di scelta, e l’on-premise per prestazioni e privacy. Tuttavia, i data warehouse tradizionali e i data warehouse basati sul cloud di prima generazione hanno in genere permesso una sola scelta relativamente al cloud: la loro. Cloudera Data Warehouse aiuta le persone a lavorare con dati controllabili indipendentemente dal fatto che si trovino in un cloud pubblico, multi-cloud o on-premise. Cloudera offre un data warehouse ibrido che funziona laddove serve, con l’agilità, la sicurezza e la governance di cui i dipartimenti IT hanno bisogno, e la possibilità di eseguire analisi in modalità self-service  richiesta dalle funzioni di business e dai professionisti dei dati.

“Poiché le aziende raccolgono quantità sempre maggiori di dati per supportare le applicazioni di BI e di analisi, riconoscono la necessità intrinseca di sfruttare il data warehouse scalabile, ibrido e cloud-native di Cloudera, per una flessibilità self-service ed informazioni dettagliate in tempo reale”, ha dichiarato Anupam Singh, General Manager Analytics di Cloudera. “In poche parole, i data warehouse tradizionali e i data warehouse cloud di prima generazione non sono in grado di fornire le prestazioni, la flessibilità e il controllo di cui le aziende hanno bisogno per soddisfare gli standard di agilità e scalabilità richiesti da un ambiente operativo moderno”.

https://www.youtube.com/embed/FDUnrsdcS8g

 Joydeep Das, il senior director data warehouse di Cloudera, racconta perchè Cloudera Data Warehouse è in grado di offrire una soluzione cloud ibrida di livello enterprise costruita per analisi self-service potenti, scalabili e con un notevole risparmio di costi.