Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)

 L’inverter trifase multistringa 32HT2 offre protezione completa contro le sovratensioni grazie al box connessioni, con opzioni per la massima flessibilità di installazione.

Biel, 7 ottobre 2014 – Gli impianti fotovoltaici costruiti in luoghi esposti a fenomeni di fulminazione richiedono una particolare protezione. Grazie al box connessioni esterno opzionale, l’inverter di stringa SolarMax 32HT2 offre funzionalità di protezione di tipo I/II per alta tensione e sovratensione, contro eventuali fulminazioni dirette e indirette. Il modello 32HT2, quindi, soddisfa la crescente richiesta di requisiti di sicurezza, soprattutto per quanto riguarda l’utilizzo in edifici con parafulmini o con cablaggio DC particolarmente lungo. Inoltre, la classe di protezione IP65 del modello 32HT2 e del box connessioni garantisce elevati livelli di sicurezza quando l’impianto viene installato all’esterno dell’edificio. 

Il box connessioni esterno può essere installato sia direttamente sull’inverter, sia all’esterno, anche direttamente sotto i moduli. Ciò consente di ridurre i costi di cablaggio e d’installazione. Inoltre è anche possibile installare il box connessioni sotto la copertura dell’edificio al fine di soddisfare i requisiti di protezione in caso di incendio e facilitare l’accesso ai vigili del fuoco.

I due inseguitori MPP dell’inverter 32HT2 garantiscono il perfetto funzionamento di ciascuna porzione del generatore fotovoltaico, garantendo di conseguenza la massima resa energetica anche in caso di superfici complesse e in situazioni di parziale ombreggiamento. L’inverter, con potenza di uscita nominale di 32kW, è caratterizzato da un’ampia gamma di tensione in ingresso che permette flessibilità nella progettazione dell’impianto. L’elevata densità di potenza agevola ulteriormente la progettazione e l’installazione. 

Gli impianti fotovoltaici dotati di inverter della serie HT includono le più recenti soluzioni di comunicazione e possono essere monitorati senza alcun costo aggiuntivo grazie a un data logger integrato con il portale MaxView e con le App MaxView, compatibili con tutti i più comuni dispositivi mobili. Pertanto, il modello 32HT2 di SolarMax si configura come una soluzione altamente flessibile, sicura e dai costi contenuti, ideale per tutti gli impianti fotovoltaici commerciali e industriali.