Share via email

Il CEO Mark Hurd è ancora più ottimista sull’adozione del cloud

Oracle OpenWorld, San Francisco, 24 Ottobre, 2018 – Il cloud e le tecnologie integrate, come l’intelligenza artificiale, riducono i costi, stimolano l’innovazione e migliorano la produttività.

In occasione del suo intervento a Oracle OpenWorld, il CEO di Oracle Mark Hurd, che l’anno scorso aveva previsto che l’85% delle applicazioni di produzione sarebbe stato in cloud entro il 2025, ha condiviso nuove linee guida per il futuro ancora più aggressive. La migrazione al cloud sta avvenendo molto più velocemente del previsto, ha affermato.

“Il cloud è inconfutabile; è fondamentale”, ha detto.  “Questo non è più un dibattito. L’unica cosa di cui stiamo discutendo è la velocità con cui si riesce a farlo”.

Hurd è salito sul palco insieme ad alcuni clienti e ha enunciato le sue nuove previsioni sul cloud. Entro il 2025, secondo Hurd:

  • il 100% delle applicazioni cloud includerà l’intelligenza artificiale (AI);
  • l’85% di tutte le interazioni con la clientela sarà automatizzato;
  • il 60% di tutti i posti di lavoro nel settore informatico riguarderanno profili professionali che oggi non sono ancora stati inventati, ma lo saranno in questo lasso di tempo.

 

Riguardo a quest’ultimo punto, Hurd ha affermato che l’automazione non sostituirà posti di lavoro, ma li creerà.  Tra le nuove figure professionali che nasceranno dall’uso dell’AI e di altre tecnologie emergenti ci saranno supervisori per i robot, progettisti di tecnologia per le smart city, tecnici sanitari assistiti dall’Intelligenza Artificiale, professionisti dei dati.

Navindra Yadav, fondatore di Tetration Analytics (azienda che ora fa parte di Cisco) e cliente di Oracle, ha confermato a Hurd che la sua impresa, in confronto ad altri due fornitori di cloud pubblico, ha conseguito grandi vantaggi in termini di prestazioni e costi utilizzando Oracle Cloud,

Altri punti salienti toccati da Mark Hurd nel suo intervento sono i seguenti.

  • Il cloud e le tecnologie integrate, come l’Intelligenza Artificiale, riducono i costi, stimolano l’innovazione e migliorano la produttività.
  • La blockchain sarà una caratteristica di quasi tutte le applicazioni, laddove può consentire lo scambio di informazioni sicure.
  • A testimonianza dell’accelerazione del cloud, Hurd ha affermato che “solo nello scorso anno, il 15% dei data center di proprietà delle imprese statunitensi è stato chiuso”.

 

Questa settimana Oracle OpenWorld 2018 sta ospitando oltre 60.000 clienti e partner Oracle da 175 nazioni e avendo ben 19 milioni di partecipanti virtuali. Oracle OpenWorld è la conferenza sulla tecnologia cloud più innovativa al mondo,  e si prevede avrà un impatto economico positivo pari a 195 milioni di dollari per la città di San Francisco nel 2018.

 

Oracle

Oracle Cloud offre delle suite complete di applicazioni in modalità SaaS (“Software as a Service”) per ERP (Enterprise Resource Planning), HCM (Human Capital Management) e CX (Customer Experience), oltre alla propria pluripremiata piattaforma database “Platform as a Service” (PaaS) e all’“Infrastructure as a Service” (IaaS), servizi erogati da data center diffusi nel mondo – nelle Americhe, in Europa e in Asia. Per ulteriori informazioni su Oracle (NYSE: ORCL), www.oracle.com.

 Oracle OpenWorld

Oracle OpenWorld è la conferenza di business e tecnologia più importante del settore negli ultimi 20 anni e attira decine di migliaia di partecipanti di persona oltre a milioni di visitatori online. La conferenza aiuta le aziende a sfruttare il Cloud per crescita e innovazione e fornisce approfondite informazioni sui trend nel settore e sui successi ottenuti grazie alla tecnologia. Con centinaia di demo, dimostrazioni pratiche e spazi espositivi gestiti da più di 250 partner e clienti di tutto il mondo, Oracle OpenWorld è diventata la vetrina delle migliori tecnologie cloud, da Cloud Applications a Cloud Platform e Infrastructure. Per ulteriori informazioni, per registrarsi o assistere ai keynote di Oracle OpenWorld e altro, visitare www.oracle.com/openworld. Potete unirvi alla discussione su Oracle OpenWorld su Twitter.

 

Future Product Disclaimer

The preceding is intended to outline our general product direction. It is intended for information purposes only, and may not be incorporated into any contract. It is not a commitment to deliver any material, code, or functionality, and should not be relied upon in making purchasing decisions. The development, release, timing, and pricing of any features or functionality described for Oracle’s products may change and remains at the sole discretion of Oracle Corporation.

Forward-Looking Statements Disclaimer

Statements in this article relating to Oracle’s future plans, expectations, beliefs, and intentions are “forward-looking statements” and are subject to material risks and uncertainties. Such statements are based on Oracle’s current expectations and assumptions, some of which are beyond Oracle’s control. All information in this article is current as of October 22, 2018 and Oracle undertakes no duty to update any statement in light of new information or future events.

Trademarks

Oracle and Java are registered trademarks of Oracle and/or its affiliates. Other names may be trademarks of their respective owners.