Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)

Logo Teamviewer

Le nuove funzionalità potenziano in modo significativo le capacità anti-malware di ITbrain

TeamViewer®, il principale fornitore di software a livello mondiale per l’IoT, la connettività, il monitoraggio, il supporto e la collaborazione, annuncia la disponibilità aggiuntiva dell’anti-malware per Outlook e di nuove funzioni di protezione proattiva contro ransomware all’interno del proprio software ITbrain Anti-Malware: le nuove funzionalità potenziano le capacità anti-malware del software.

In particolare, ITbrain Anti-Malware protegge i computer da minacce come virus, trojan, rootkit e spyware. Consente, infatti, agli amministratori di sistema di definire strategie flessibili e di adattare le funzionalità anti-malware alle esigenze aziendali o anche a specifici computer di utenti all’interno della rete aziendale. Le due nuove funzionalità forniscono un notevole miglioramento alle funzionalità Anti-Malware di ITbrain.

 

Protezione proattiva contro il ransomware di crittografia di file

La nuova funzione assicura i dati all’interno di posizioni protette grazie alla crittografia. In particolare, queste posizioni possono essere definite dall’amministratore di sistema per adattarle alle esigenze dell’utente o dell’azienda.

Una volta impostati, solo i processi noti per essere puliti, autenticati tramite codice valido di firma o impostati come ‘trusted’ dall’utente, avranno l’accesso per modificare i dati nelle cartelle protette. Di conseguenza, alle applicazioni che non soddisfano queste condizioni sarà impedito di modificare qualsiasi tipo di dati in posizioni protette. Gli amministratori IT possono decidere di consentire a un’applicazione che è stata bloccata di modificare i dati in qualsiasi momento.

 

L’anti-malware per Outlook elimina il rischio di allegare file dannosi
Oggi il modo più comune per virus o malware di entrare in un sistema è attraverso allegati spediti via e-mail. Certo le aziende sollecitano i dipendenti a prestare attenzione agli allegati delle e-mail che arrivano da fonti sconosciute: è sufficiente che una sola persona apra un file pericoloso per mettere a rischio l’intera infrastruttura IT.

Con l’aggiunta della funzionalità anti-malware per Outlook, ITbrain Anti-Malware esegue la scansione di tutti gli allegati delle e-mail in arrivo. Se viene rilevato un allegato infetto, questo viene eliminato: al posto del file gli utenti troveranno un semplice allegato di testo che li informerà sulla minaccia eliminata. Questa funzione è disponibile per gli utenti di Microsoft Outlook 2010 o versioni superiori.
Il software ITbrain Anti-Malware, nello specifico, è integrato nella Management Console basata su web di TeamViewer, fornendo alle aziende l’accesso al pannello di controllo e ai dati di report da qualsiasi dispositivo abilitato alla connessione web. Questa perfetta integrazione consente a entrambi i prodotti di lavorare in sinergia senza problemi, raccogliendo e aggregando i dati nel cloud.