Share via email

Gli amministratori IT possono utilizzare le sessioni di supporto remoto di TeamViewer per migliorare la produttività dell’utente finale

Milano, 4 dicembre 2018 TeamViewer®, azienda internazionale che fornisce soluzioni per la connettività remota, annuncia l’integrazione con la piattaforma AppTec360 Enterprise Mobility Management (EMM). Questa integrazione consentirà agli amministratori di AppTec360 Management Console di condividere lo schermo e controllare da remoto un’ampia gamma di dispositivi desktop e mobile Android, iOS, macOS e Windows, migliorando la produttività e la soddisfazione complessiva dell’utente finale.

I punti chiave dell’integrazione includono:

  • I professionisti IT si collegano dalla console di gestione AppTec360
  • Lo staff IT può accedere a sessioni remote con un solo clic su dispositivi Windows, MacOS, Android e iOS
  • Gli amministratori possono controllare dispositivi Android Kiosk remoti ad hoc (senza presidiare l’accesso)
  • Trasferimento di file sul dispositivo o ricezione di file dal dispositivo
  • Utilizzare le impostazioni sul dispositivo come gli account Microsoft Exchange o mantenere le impostazioni WiFi
  • Ottenere informazioni sull’utilizzo della CPU e della RAM, sul livello della batteria, sull’archiviazione e altro ancora
  • Visualizzazione delle applicazioni installate e dei processi in esecuzione
  • Tutte le connessioni sono completamente criptate

“Con TeamViewer, gli utenti di AppTec360 possono facilmente creare una sessione di supporto remoto sicuro direttamente all’interno della console di gestione che già conoscono”, afferma Sahin Tugcular, CEO di AppTec360. “Grazie a questa integrazione, gli utenti non devono più descrivere a voce i problemi e il personale dell’helpdesk non deve più procedure per tentativi, cercando di indovinare le criticità. L’accesso e il controllo da remoto del dispositivo dell’utente finale ottimizza notevolmente il processo di risoluzione dei problemi, migliorando la produttività e la soddisfazione complessiva dell’utente finale”.

Per sfruttare al meglio questa integrazione, le aziende devono dotarsi di una licenza AppTec360 e di un abbonamento TeamViewer compatibile. Gli amministratori possono abilitare l’integrazione nella console di amministrazione di AppTec360 e quindi seguire la procedura per collegarsi a un account TeamViewer esistente. Per ulteriori informazioni sull’integrazione e sulla tipologia di abbonamenti TeamViewer potete visitare il sito https://www.teamviewer.com/en/integrations/apptec360

“TeamViewer può collegarsi a quasi tutti i tipi di dispositivi, in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo”, afferma Alfredo Patron, vice presidente dello sviluppo del business di TeamViewer. “Il nostro obiettivo è anche quello di integrarci con il maggior numero possibile di piattaforme dedicate al supporto. Siamo davvero soddisfatti di aggiungere AppTec360 alla nostra crescente offerta di piattaforme EMM”.

 

A roposito di AppTec360

La piattaforma AppTec360 Enterprise Mobility Management (EMM) offre alle aziende un modo intelligente per gestire una vasta gamma di smartphone aziendali o BYOD (Bring Your Own Devices), tablet e laptop. I clienti possono scegliere se utilizzare il proprio server in locale o la soluzione cloud di AppTec, che dispone di server esclusivamente in Svizzera e Germania. L’azienda è stata fondata a Basilea nel 2011 e conta oltre 3800 clienti che La società è stata fondata a Basilea nel 2011 e conta oltre 3800 clienti che utilizzano la “soluzione mobile-first” compatta e facilmente accessibile. AppTec è leader nell’attuale Crisp Vendor Universe Quadrant 2018. Per ulteriori informazioni visitare il sito www.apptec360.com.

 

A proposito di TeamViewer

TeamViewer è l’azienda che fornisce soluzioni potenti per la connettività globale e consente agli utenti di connettere qualsiasi dispositivo, ovunque e in qualsiasi momento. Il portfolio delle soluzioni del leader di mercato TeamViewer offrono accesso remoto sicuro, supporto, controllo e funzionalità di collaborazione per endpoint online di qualsiasi tipo. Grazie all’innovativa tecnologia con implementazioni di Realtà Aumentata (AR) e Internet of Things (IoT) all’avanguardia, TeamViewer consente alle aziende di ogni dimensione di sfruttare appieno il potenziale digitale. TeamViewer è stato attivato su oltre 1,7 miliardi di dispositivi e supporta in qualsiasi momento almeno 40 milioni di connessioni simultanee. Fondata nel 2005, l’azienda impiega oltre 700 persone con uffici in Germania, Stati Uniti, Australia e Giappone. Per ulteriori informazioni, visitare il sito web https://www.teamviewer.com/it/.