Download  

Share via email
Comunicato Stampa (PDF)

veeam

I due leader nei mercati della Data Availability e dell’Enterprise Storage all-flash garantiscono Business Continuity, Agility e Intelligence attraverso una soluzione integrata adatta ai moderni carichi di lavoro 

MILANO, 11 Aprile 2018:  Veeam® Software, l’innovativo fornitore di soluzioni per l’Availability for the Always-On Enterprise™ e Pure Storage (NYSE:PSTG), il fornitore di piattaforme storage all-flash che aiutano gli innovatori a creare un mondo migliore attraverso i dati, hanno annunciato l’integrazione tra Veeam Availability Platform™ e Pure Storage FlashArray per garantire business continuity, agility e intelligence alle aziende moderne. L’integrazione delle funzionalità di storage cloud-friendly della soluzione Flash Array di Pure Storage con la Availability Platform di Veeam permette alle due soluzioni di acquisire un valore ancora maggiore per i clienti comuni e per tutte quelle aziende che operano in un contesto fortemente digitalizzato.

“L’integrazione storage è una peculiarità fondamentale di Veeam Availability Platform”, ha commentato Danny Allan, Vice President of Product Strategy di Veeam. “Migliora il backup e il recovery e va decisamente oltre questi aspetti, aiutando l’azienda digitale ad utilizzare i dati di produzione in nuove modalità per generare valore, essere più agile, avere un migliore time-to-market, abbattere i costi, ridurre i rischi e ottenere una migliore gestione operativa. Grazie alla partnership con Pure Storage offriamo ai clienti un modo completamente nuovo per ottenere un vantaggio competitivo”.

La nuova integrazione tra Veeam e Pure Storage è progettata per rispondere alle esigenze della moderna Always-On Enterprise – un’azienda che opera senza soluzione di continuità con SLA migliorati in termini di recovery – permettendo:

  • Protezione dei dati e prestazioni migliori con le funzionalità Veeam per il backup dagli snapshot storage: i clienti delle due aziende potranno ridurre l’impatto sugli ambienti di produzione utilizzando gli snapshot storage di Pure Storage ed effettuare il backup più frequentemente, per migliorare in modo significativo gli RPO. Le aziende potranno inoltre creare attività snapshot-only per creare ulteriori e più frequenti punti di ripristino.
  • Ripristino più rapido ed efficiente con Veeam Explorer™ for Storage Snapshots: i clienti potranno effettuare il ripristino di file singoli o di intere VM direttamente dagli snapshot di Pure Storage, con benefici importanti sugli RTO.
  • Facile accesso alle copie dei dati di produzione con Veeam DataLabs™ (noto in precedenza come Veeam Virtual Labs): le aziende posso utilizzare gli snapshot di Pure Storage per creare ambienti di testing isolati e on-demand, utilizzando copie dei dati di produzione per attività di testing, sviluppo, analisi e sicurezza, per accelerare il cambiamento senza interruzione delle attività aziendali.
  • Rapid Recovery: i clienti delle due aziende possono usare Pure Storage FlashBlade™, il primo sistema di storage scale-out progettato per dati non strutturati, come Veeam Ready Repository, beneficiando di tutte le funzionalità software di Veeam. Questa soluzione congiunta riduce, da giorni a pochi minuti, i tempi necessari per il ripristino di grandi quantità di dati e di applicazioni critiche.

Inoltre, Pure Storage FlashStack™, una soluzione CI (Converged Infrastructure) che permette alle organizzazioni di far crescere e proteggere il fatturato generato dalle attività digitali, può essere utilizzata con Veeam per massimizzare la disponibilità dell’infrastruttura con Veeam Availability Platform.

“Involta ha stretto una forte relazione strategica con Pure Storage e Veeam, che si è rivelata essere fondamentale per il nostro successo nel mercato dei servizi gestiti”, ha commentato Mike Meloy EVP/GM di Involta, LLC, il primo Partner MSP di Pure Storage negli Stati Uniti e Partner VSCP (Veeam Cloud & Servce Provider) Platinum di Veeam. “La nostra missione è quella di semplificare l’intelligence IT e l’infrastruttura end-to-end di tutte quelle organizzazioni che vedono nell’IT una componente fondamentale e strategica per il loro successo. Veeam e Pure Storage assicurano una migliore scalabilità dei nostri sistemi esistenti, migliori prestazioni e tempi inferiori per il backup e la replica di dati e applicazioni. L’integrazione basata su API riduce notevolmente le complessità relative alla protezione dei dati e, in definitiva, questo si traduce in vantaggi tangibili per i nostri clienti, che possono accelerare la ripresa delle attività e ridurre l’utilizzo di banda. Il risparmio di tempo e risorse è sempre molto apprezzato”.

Tra i principali benefici della partnership tra Veeam e Pure Storage:

  • Business continuity: assicura la disponibilità di dati in un’ampia gamma di ambienti e garantisce agli utenti la certezza che la loro vita digitale sarà disponibile in ogni momento, ovunque e con la modalità che preferiscono.
  • Agility: insieme, Pure Storage e Veeam forniscono infrastrutture più agili e semplicità operativa, facilitando fornitura di servizi on-demand a ciascun utente, sviluppatore o applicazione su piattaforme cloud private, pubbliche e SaaS, senza interruzioni.
  • Intelligence: i clienti comuni potranno analizzare tutti i dati di produzione in qualunque momento: una risposta all’esigenza delle aziende di funzioni di real time analytics per un’ampia gamma di dati e di tipologie dati.

”Pure Storage e Veeam hanno decisamente semplificato quelli che in precedenza erano ambienti complessi. L’aggiunta dell’integrazione snapshot di Veeam per FlashArray, associata con FlashBlade for Rapid Recovery, fornisce una piattaforma end-to-end moderna, semplice e a prova di futuro”, ha dichiarato Michael Sotnick, Vice President of Field and Channel Operations di Pure Storage.

Questo è reso possibile dalla nuova Universal Storage API di Veeam, che semplifica il processo per integrare soluzioni di storage all’interno della Veeam Availability Platform. Gli Alliance Partner di Veeam, come Pure Storage, possono essere integrati in modo più rapido ed è possibile offrire maggiori benefici in un tempo minore ad un numero superiore di clienti, che ottengono un migliore ritorno sugli investimenti IT.

“Il nostro studio “Voice of the Enterprise Storage Budgets and Outlook” evidenzia che il 51 percento degli intervistati gradisce che gli strumenti di backup e disaster recovery siano integrati o in bundle con le loro piattaforme infrastrutturali, mentre il 29 percento vuole integrazione Hybrid Cloud Data/Workload mobility,” ha commentato Henry Baltazar, Research Vice President di 451 Research. “La nuova integrazione tra Pure Storage e Veeam è in linea con questi trend e acquisirà sempre maggiore importanza per tutte quelle aziende che vogliono migliorare l’efficienza operativa dei loro ambienti. Questa partnership rappresenta un’interessante connubio perché unisce la forza di Pure Storage nello storage all-flash ad alte prestazioni con le efficienti funzionalità di protezione e gestione dei dati di Veeam e permette alle due aziende di rispondere ad una porzione più ampia di esigenze con un’offerta completa”.

L’integrazione tra Veeam e Pure Storage è disponibile come plug-in storage sulla Veeam Availability Platform e può essere scaricato al seguente indirizzo: https://www.veeam.com/data-center-availability-suite-vcp-download.html.

Per avere ulteriori informazioni sull’integrazione tra Veeam e Pure Storage è possibile assistere ad una sessione live organizzata da Veeam registrandosi al seguente indirizzo: https://www.veeam.com/veeamlive/universal-storage-integration-api-pure.html.

Sono aperte le iscrizioni per VeeamON 2018, la conferenza sull’ Intelligent Data Management, che si terrò dal 14 al  16 maggio 2018, a Chicago. Circa 10.000 clienti, partner e influencer hanno partecipato a VeeamON 2017 e agli eventi regionali VeeamOn Forum che si sono svolti in tutto il mondo.

 

A proposito di Veeam Software
Veeam® riconosce le nuove sfide che le aziende di qualunque dimensione e in ogni parte del mondo devono affrontare per abilitare l’ Always-On BusinessTM, che deve funzionare H24 e 365 giorni all’anno. Per rivolgersi a queste aziende, Veeam ha dato inizio a un nuovo mercato di Availability for the Always-On Enterprise™. A differenza delle soluzioni legacy di backup che offrono tempi di recovery time (RTO) e recovery point objective (RPO) di ore o giorni, Veeam supporta le imprese a ottenere recovery time and point objective (RTPOTM) inferiori a 15 minuti per tutti i dati e le applicazioni. Un risultato raggiunto fondamentalmente attraverso un nuovo tipo di soluzione olistica che fornisce ripristino ad alta velocità, l’eliminazione della possibilità della perdita dei dati, recuperabilità certa, l’ottimizzazione dei dati e completa visibilità. Veeam Availability Suite™, che include Veeam Backup & Replication™, sfrutta la virtualizzazione, lo storage, e le tecnologie cloud che consentono ai moderni data center di aiutare le aziende a risparmiare tempo, ridurre i rischi e diminuire sensibilmente i costi operativi e di capitale. Il tutto supportando gli obiettivi di business presenti e futuri dei clienti Veeam. Fondata nel 2006, Veeam attualmente annovera oltre 53.000 ProPartner e più di 282.000 clienti nel mondo. Il quartier generale di Veeam ha sede a Baar, in Svizzera, e l‘azienda ha uffici in più di 30 paesi. Per ulteriori informazioni, visita https://www.veeam.com o segui Veeam su Twitter @veeam

A proposito di Pure Storage
Pure Storage (NYSE: PSTG) aiuta gli innovatori a creare un mondo migliore attraverso i dati. Le soluzioni di Pure consentono ad aziende SaaS, cloud service provider, organizzazioni private e pubbliche di fornire dati sicuri in tempo reale per gli ambienti di produzione mission critical, DevOps e modern analytics in contesti multi-cloud. Tra le aziende IT a più rapida crescita, Pure Storage aiuta i clienti ad adottare velocemente le tecnologie di nuova generazione, incluse intelligenza artificiale e machine learning, consentendo loro di massimizzare il valore dei dati per ottenere vantaggio competitivo. L’ indice di soddisfazione NPS certificato da Satmetrix tra i più alti per le aziende B2B, testimonia che i clienti di Pure Storage sono tra i più soddisfatti al mondo.