Dall’agroalimentare alle smart city, tutta l’innovazione di Oracle a SMAU Milano 2018

Dal 23 al 25 ottobre si terrà SMAU Milano 2018, da oltre cinquant’anni l’evento di riferimento nei settori innovazione e digitale per le imprese e i professionisti italiani. Quest’anno Oracle sarà fra i protagonisti della fiera milanese con una serie di appuntamenti dedicati all’open innovation.

Il 23 ottobre Fabio Luinetti, Cloud Platform Sales Leader, Alliances & Channels di Oracle, presenterà il programma OPEN ITALY al “Tavolo degli innovatori di SMAU”. L’evento è riservato a imprese, incubatori e abilitatori e ha l’obiettivo di condividere esperienze di innovazione in corso e gettare le basi per progetti concreti in logica “open”. Per Oracle sarà l’occasione per fare il punto sul programma OPEN ITALY, che aggrega le numerose iniziative e partnership per l’innovazione aperta, l’“open innovation” appunto, lanciate da Oracle nell’ultimo anno a beneficio del business di clienti e partner.

Il “Tavolo degli innovatori” si terrà dalle 16:30 alle 17:30 presso l’Innovation Lab all’interno della Sala Stampa ed è organizzato nell’ambito della “Terza edizione Osservatorio Open Innovation e Corporate Venture Capital in Italia”, a cura di Assolombarda, Italia Startup e SMAU. La presentazione dell’osservatorio avverrà sempre il 23 ottobre, dalle 14.30 alle 16.00 presso la Sala Plenaria di SMAU. Il programma OPEN ITALY sarà infatti incluso come caso di successo nel report dell’osservatorio, che verrà distribuito in seguito all’evento.

Inoltre, altri relatori Oracle animeranno una serie di tavole rotonde e talk show su diversi temi connessi all’open innovation e alle tecnologie emergenti, quali la blockchain. Le soluzioni cloud di Oracle, infatti, rappresentano un’ideale piattaforma di innovazione nei più vari settori. Gli appuntamenti previsti sono i seguenti:

  • Strategie digitali per l’ottimizzazione di prodotti e processi aziendali – Martedì 23, ore 10:30, Studio TV – Roberto Zampese, Innovation Business Solution Engineer, Oracle Italia
  • Il settore agroalimentare e l’innovazione dell’eccellenza Made in Italy – Giovedì 25 ottobre, ore 14:30, Main Stage – Filippo Cutillo, Oracle Blockchain Cloud Services Specialist
  • Innovazione per Smart City e Smart Communites – Giovedì 25 ottobre, ore 16:00, Main Stage – Maria Costanzo, Innovation Business Solution Director Oracle

Share via email

Schneider Electric migliora i tempi per avviare la produzione e riduce i tempi di messa in esercizio con EcoStruxure Field Device Expert

Schneider Electric, il leader nella trasformazione digitale della gestione dell’energia e dell’automazione presenta EcoStruxure™ Field Device Expert, un’applicazione che migliora la messa in esercizio, la configurazione e la manutenzione delle apparecchiature in campo per tutto il ciclo di vita dell’impianto.

Leggi tutto »

Share via email

Schneider Electric annuncia i vincitori per il 2018 del premio Collaborative Automation Partner Program Award

Schneider Electric, il leader nella trasformazione digitale della gestione dell’energia e dell’automazione, ha annunciato i vincitori dell’edizione 2018 del premio Collaborative Automation Partner Program (CAPP) Award.

Leggi tutto »

Download  

Share via email
Immagini

Cisco con Cyberchallenge: la sfida della cyber security si vince giocando in casa

Oggi a Roma si conclude con la premiazione dei migliori studenti che ieri si sono sfidati in finale la seconda edizione di Cyberchallenge, avventura formativa iniziata nel febbraio scorso da ben 160 giovani talenti dell’informatica tra i 16 e i 22 anni, reclutati in otto università italiane per diventare – con il coordinamento dell’Università La Sapienza e del CINI – degli “hacker etici” pronti a difendere il nostro mondo digitale.

Leggi tutto »

Share via email

Cisco e Hitachi Systems CBT : arriva ‘Dioniso’ a certificare il vino Made in Italy

Cisco, Hitachi Systems CBT S.p.A. (“Hitachi Systems CBT”) e Penelope Sp.A. hano presentato Dioniso, la nuova piattaforma applicativa per le certificazioni vitivinicole e il tracciamento della filiera sviluppata appositamente per Valoritalia, l’ente certificatore di qualità dei vini italiani.

Leggi tutto »

Share via email