Lavorare è bello, ma farlo smart è meglio!

L’Italia è una repubblica fondata sul lavoro, ora anche su quello smart. Ci è voluto oltre un anno, un iter parlamentare lungo e complesso, ma alla fine anche il nostro Paese ha varato una  E alla buon’ora verrebbe da dire. Quello dello lavoro agile è un esercito che conta già 250.000 lavoratori e il 30% delle grandi aziende italiane. Secondo l’indagine condotta dall’Osservatorio del Politecnico di Milano, sono questi i numeri dello smart working nel nostro Paese. A questi dati bisogna aggiungere un 11% di aziende che, pur dichiarando di utilizzare il lavoro agile, non hanno messo in piedi un progetto strutturato su questo tema.

Leggi tutto »

Share via email